Linux | Abbellimenti grafici per il pinguino

In questo veloce post vedremo alcuni programmi per rendere fashion il nostro amato pinguino.

La prima modifica consiste un una dockbar aggiuntiva/alternative, cioè per noi utenti di Linux 12, possiamo “eliminare” la barra in basso, e metterne un’altra, oppure come abbiamo fatto noi usarla alla destra.

Come prima cosa scarichiamo i pacchetti che ci interessano:

sudo -s

apt-get update

apt-get install docky

Inserire la password d’amministratore e accettare (con la s maiuscola: S) alle richieste poste dal terminale.

Ok, ora abbiamo scaricato ed installato tutto l’occorrente, ora basta avviare docky, fare click sul tasto “destro” e su “impostazioni”, e così la si potrà spostare dove si vuole, aggiungere tasti, cambiare skin ecc.

Ora per togliere la barra inferiore di Linux Mint, cerchiamo dal menu principale di Gnome 3:

Impostazioni Gnome 3

E facciamo click sul primo risultato che viene dalla ricerca, si aprirà così una elementare finestra, andiamo “Estensioni della shell”, poi mettiamo l’interruttore “off” alla voce “Estensione Bottom Panel”, e la barra come per magia scomparirà!

Invece questa è proprio una shell alternativa, che però è in inglese, ma tutto sommato non è male. Non abbiamo potuto testarla come stabilità. L’installazione è semplice, aprire il terminale:

sudo -s

**************************************************

apt-add-repository ppa:satyajit-happy/themes

**************************************************

apt-get update

**************************************************

apt-get install cinnamon-theme-minty

Ora basta riavviare o terminare la sessione, e nella maggiori distro Linux è presente un bullone che rappresenta il tasto delle opzione, cliccarci sopra e scegliere: “cinnamon” ed avremo la nostra shell alternativa.

Ovviamente nell’immagine è anche mostrata docky, ma si può tranquillamente togliere.